GRAZIE!

Giorgio Napolitano, Presidente della Repubblica

“Gentile Notarnicola, esprimo vivo apprezzamento per il suo impegno in occasione del decennale del teatro d’impresa che ha il merito di promuovere la cultura dell’innovazione nel nostro paese anche come strumento di formazione dei lavoratori sui processi creativi e manageriali”


Michele Smargiassi, Repubblica

“Il primo ad aver intuito e analizzato nel libro E l’azienda fa la tv, scritto assieme a Fiora Palazzini, un fenomeno tanto impetuoso quanto giovane e sfuggente”


Marco Minghetti e Fabiana Cutrano

“In Italia uno dei maggiori esperti dei linguaggi della formazione e della comunicazione aziendale”


Delia Vaccarello, l’Unità

“Leggendo Abbabusiness ti accorgi che le imprese (alcune almeno) hanno scoperto il lato umano non per mortificarlo e andare avanti con greggi di yesman e yeswoman. L’azienda ha scoperto la passione, l’hobby, la foto sul desktop, la scrivania come specchio di te senza timore che gli altri si impiccino più di tanto, compreso l’amore gay”.


Renato Mannheimer

Per la prefazione a Zzzoot scritto con Andrea Beretta, Mauro Gambini, Nicola Giunta e Patrizia Sorrenti

“Molto divertente! Una spietata e tagliente denuncia del mondo aziendale, realistica quasi come un sondaggio”


Paola Bolis, Il Piccolo

“Andrea Notarnicola tra i personaggi.chiave che in pochi mesi ha cambiato il modo di fare formazione in Italia”


Carlo Azeglio Ciampi, Presidente della Repubblica

Al dott. Andrea Notarnicola in occasione del secondo Palio Interculturale della Rappresentazione d’Impresa

“Il Presidente della Repubblica esprime apprezzamento all’associazione Lavorattori per il valore sociale dell’evento. Il teatro d’impresa si pone come uno strumento altamente innovativo, capace di coniugare l’espressività del linguaggio teatrale con le nuove metodologie della formazione”


Anna Marino, Rosanna Santonocito, Il Sole 24 Ore

“Né noia nè manipolazione”


Vanna Toninelli, Corriere della Sera

“Così l’ironia e il paradosso servono a smontare certe costruzioni retoriche e stemperare i vissuti negativi”


Maurizio Cannone, Corriere della Sera

“Le aziende preferiranno un linguaggio serioso, ufficiale oppure un approccio più leggero? Andrea Notarnicola predilige la forma umoristica”


UN GRAZIE SPECIALE A:

Euro Metelli, programmista RAI

Per aver avuto il coraggio di “lanciare” in diretta sulle frequenze di RadioUno un conduttore di diciannove anni su “Campus”


Loris Mazzetti, regista RAI

Per tutte le battaglie combattute per la libertà di informazione e per l’esperienza personale di Tortuga vissuta negli anni Novanta, raccontando la cultura della guerra nella ex Jugoslavia e il percorso di costruzione della nuova Europa dell’Est


La famiglia Illy e il MIB

Per la borsa di studio di partecipazione all’MBA ricevuta nel 1995 e lo stage aziendale


I colleghi di Newton 24 Ore

Per tutti questi anni di crescita personale e professionale


Per aver scritto su “Global Inclusion”, grazie a:

blog IRENEGREGUOLIVENINI

blog MANAGEMENT SOSTENIBILE

HR ON LINE, rivista dell’Associazione Italiana Direzione Personale

VALORE D

FONDAZIONE PIRELLI

MANPOWER

FIORDIRISORSE
CISITAPARMA

ARTICOLO1

This post is also available in: Inglese