[vc_single_image image=”ype-of-2506″ image_size=”full” frame=”noframe” full_width=”no” lightbox=”no” link_target=”_self” width=”1/3″ el_position=”first”]

Fino ad ora le iniziative di diversity management si sono concentrate principalmente sull’inclusione nel mondo del lavoro di persone che appartengono a determinate categorie. Le imprese hanno l’opportunità di valorizzare un tipo di diversità molto più potente e ricca di sfumature: quella di pensiero. I progressi nelle neuroscienze e nello humanistic management ci aiutano a comprendere e a tradurre nel concreto il valore della diversità di pensiero attraverso un cambiamento della definizione di capitale umano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu